Sommelier enogastronomo di 1/2/3 Livello

CORSO DI FORMAZIONE PER SOMMELIER ENOGASTRONOMO IN COLLABORAZIONE CON LE ASSOCIAZIONI DI SETTORE

Chissà quante volte vi sarà capitato di bere un bicchiere di vino e di rammaricarvi di non riuscire a comprendere perché era buono o cattivo. Per non parlare poi di quando al ristorante, come generalmente accade, vi chiedono cosa volete bere, magari ancor prima di avervi portato il menu. Quante e quali sono le domande a cui vorreste dare una risposta? Come abbinare il vino alla pietanza ordinata? E’ equilibrato il prezzo della bottiglia scelta? Con quali uve è fatto? Che tecniche di vinificazione sono state utilizzate? Vino biologico o biodinamico?

I corsi per SOMMELIER ENOGASTRONOMO di 1° – 2° – 3°  nascono con l’intento di trasmettere una conoscenza degli elementi essenziali dell’affascinante mondo del vino: dall’analisi sensoriale allo stile del servizio e al corretto uso dei bicchieri, dalle tecniche di vinificazione a quelle di degustazione per arrivare a scoprire i migliori abbinamenti con il cibo e mille piccole sfumature “colorate e profumate”. Faremo la conoscenza dei vitigni autoctoni ed alloctoni, seguendo il percorso di lavorazione dalla vigna al bicchiere.

Vedremo le particolarità dell’enografia nazionale ed internazionale, le norme legislative dei  paesi produttori. Le lezioni avranno una durata di due ore e trenta, con cadenza settimanale ad orari compatibili con gli impegni di lavoro, generalmente dalle 20,00 alle 22,30 e comprendono proiezioni di video e filmati, degustazione di tre tipologie di vini, test, dispense, pratiche di servizio, incontri con produttori ed esperti del settore e visita in cantina.

Per informazioni sui costi, orari e date, contattare il n. 338.8768903.

Sommelier enogastronomo corso di 1/2/3 Livello

Sommelier enogastronomo corso di 1/2/3 Livello

SOMMELIER ENOGASTRONOMO DI 1° LIVELLO

Programma 

La Figura del Sommelier: funzioni, compiti e pratiche di servizio.

    • ● La Figura del Sommelier: funzioni, compiti e pratiche di servizio.

● Fisiologia dei sensi

● Analisi Sensoriale

● Viticoltura: Terrori, sistemi di allevamento, ambiente pedoclimatico, principali vitigni autoctoni ed internazionali.

● Enologia (vinificazione 1 “Dall’uva al vino”)

● Enologia (vinificazione 2 “L’affinamento, l’invecchiamento, evoluzione dei vini, i diversi contenitori, l’imbottigliamento, le chiusure”)

● Spumantizzazione: metodo charmat/Martinotti e metodo classico

● Vini speciali: Vini Passiti, Muffati, Icewine, Liquorosi, Aromatizzati.

● Compendio ai vini speciali

● Legislazione Vitivinicola e classificazione dei vini italiani.

● I Distillati

● La Birra e le altre bevande

● Test finale

 

SOMMELIER ENOGASTRONOMO DI 2° LIVELLO

Programma 

    • ● Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria

 

    • ● Lombardia, Trentino-Alto Adige, Emilia-Romagna

 

    • ● Veneto, Friuli-Venezia Giulia

 

    • ● Toscana, Umbria

 

    • ● Marche, Lazio, Abruzzo, Molise

 

    • ● Campania, Puglia, Basilicata

 

    • ● Calabria, Sicilia, Sardegna

 

    • ● Francia 1 (Champagne, Borgogna, Alsazia, Rodano, Jura)

 

    • ● Francia 2 (Bordeaux, Loira, Sud Ovest, Provenza, Corsica)

 

    • ● Spagna e Portogallo

 

    • ● Resto dell’Europa

 

    • ● Le Americhe

 

    • ● Oceania e Africa

 

    ● Test finale

Serata di consegna degli attestati.

Ogni corsista riceverà un libro di testo, le dispense sugli argomenti trattati via e-mail ed il quaderno delle degustazioni, dove annotare le caratteristiche organolettiche dei vini degustati.

Durante ogni lezione verranno presentati e degustati tre vini di qualità relativamente agli argomenti trattati. Al superamento dell’esame finale, ogni corsista riceverà l’attestato di partecipazione al corso.

SOMMELIER ENOGASTRONOMO DI 3° LIVELLO

Programma

    • ● Alimentazione

 

    • ● Metodologia dell’abbinamento

 

    • ● Gli antipasti

 

    • ● I primi piatti, le salse, i condimenti

 

    • ● Il pesce

 

    • ● Le carni

 

    • ● Le verdure, i funghi, i tartufi

 

    • ● I formaggi

 

    • ● I dolci

 

    • ● Lezione riepilogativa, Cucina del territorio

 

    • ● Test di fine corso: prova scritta, prova di servizio e di degustazione. Colloquio orale sugli argomenti trattati nei tre livelli.

 

    ● Serata finale di consegna degli attestati.

Ogni corsista riceverà un libro di testo, le dispense sugli argomenti trattati via e-mail ed il quaderno delle degustazioni, dove annotare le caratteristiche organolettiche dei vini degustati. Durante ogni lezione verranno presentati e degustati tre vini di qualità relativamente agli argomenti trattati. Al superamento dell’esame finale, ogni corsista riceverà l’attestato di partecipazione al corso.

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.